Scuola internazionale in Kenya

Nairobi: la scuola per riscrivere il futuro

L'8 dicembre 2020 abbiamo inaugurato la Scuola Internazionale di Still I Rise a Nairobi, grazie al sostegno di tanti amici e donatori.

La nostra scuola si trova in una posizione strategica per accogliere i bambini dimenticati. Tra i quartieri di Pangani, Eastleigh e Huruma, zone ad alta densità di rifugiati, si trova lo slum di Mathare, una delle baraccopoli più svantaggiate al mondo.

Ai nostri 150 studenti offriamo un curriculum internazionale di altissima qualità e promuoviamo opportunità di sviluppo per l’intera comunità. Eventi culturali e opportunità di crescita per gli studenti e di lavoro per i loro genitori sono il nostro focus primario. 

Punto centrale di tutto il progetto è il coinvolgimento della comunità locale. Il team della scuola è composto dai migliori insegnanti e professionisti locali affiancati da una selezione di insegnanti internazionali.

A partire da giugno 2021, la scuola è entrata a far parte del prestigioso circuito International Baccalaureate (IB), un marchio di qualità riservato ad alcune tra le migliori scuole del pianeta!

LA SITUAZIONE A NAIROBI

Il Kenya è un porto sicuro per centinaia di migliaia di profughi. Somali, sudanesi, congolesi si affollano alle frontiere del Paese dove sopravvivono intrappolati in alcuni dei campi profughi più grandi al mondo.

Alcuni di loro si spostano a Nairobi in cerca di lavoro e condizioni favorevoli. Ma in una metropoli dove il 60% della popolazione vive in baraccopoli, i sogni di un domani migliore si infrangono. Qui oltre 500 mila bambini, profughi e keniani, vivono nella povertà, senza possibilità di riscatto. 

Noi siamo qui per creare un’opportunità senza pari e riscrivere il futuro.

  494.289 profughi

  53% bambini

  80.750 profughi a Nairobi


Nella baraccopoli di Mathare 600.000 persone vivono in 5km2.


* fonte UNHCR, Luglio 2020

Le giornate dei nostri studenti

Giovanni Volpe, Program Manager di Still I Rise a Nairob, ci racconta come sono le giornate dei nostri studenti: «L’appuntamento per tutti è la mattina alle 8.00 per la colazione, in piccoli gruppi, secondo le regole COVID-19 locali.

Alle 9 la prima campanella suona e le lezioni cominciano. Il nostro curriculum è vario: gli studenti seguono corsi intensivi d’inglese e matematica, ma anche corsi di lettura, scrittura creativa, arte, teatro, sport e cinema. Le attività sono inframmezzate da pause di 20 minuti, e una pausa lunga per pranzo! Durante quest’ultima, offriamo un pasto caldo e della frutta, e cerchiamo di variare il menù ogni giorno.

Sono giornate piene e intense, ma agli studenti non manca del tempo libero: durante la giornata li invitiamo a scoprire e imparare senza la supervisione di un insegnante.

Alle 17 gli studenti contribuiscono a pulire le aule e gli spazi comuni, prima di salutarci. Grazie al servizio di autobus, anche chi abita più lontano ha la possibilità di raggiungere la scuola e tornare a casa in sicurezza».

Iscriviti alla newsletter per avere tutti gli aggiornamenti sui nostri studenti!

Una scuola unica riconosciuta in tutto il mondo

L'International Baccalaureate (IB) è un’organizzazione senza scopo di lucro che lavora con le scuole, i governi e le organizzazioni internazionali per sviluppare stimolanti programmi di educazione internazionale e di valutazioni rigorose. I percorsi IB sono tra i più rinomati e costosi del mondo, offerti dalle scuole frequentate dai figli di chi sceglie la carriera diplomatica, politica e imprenditoriale di alto livello.

La Scuola Internazionale di Still I Rise in Kenya, però, potrà essere la prima al mondo ad offrire un diploma di alto livello a studentesse e studenti profughi e vulnerabili, in modo completamente gratuito

A partire dal prossimo anno scolastico, gli studenti iscritti alla nostra scuola internazionale seguiranno il prestigioso curriculum IB e, al termine del percorso di studi, potranno conseguire il loro diploma accademico internazionale, per poter accedere alle migliori università del mondo.

«È un traguardo che stavamo aspettando da mesi», ha commentato Michele Senici, Direttore dell’Educazione di Still I Rise. «Offriamo la migliore educazione e oggi, diventando parte del sistema IB, possiamo affermare con certezza che siamo sulla strada giusta».


Icone realizzate da Mangsaabguru per Flaticon

Gallery