Summer school

Dare ai bambini profughi una vera casa

A Samos non abbiamo aperto una scuola formale perché gli studenti vengono trasferiti dalle autorità in qualsiasi momento.

Quando ciò accade, speriamo che dove saranno trasferiti nella Grecia continentale, possano trovare supporto, risorse e un’istruzione migliore.

Purtroppo, non è sempre questo il caso.

Durante un viaggio nella primavera del 2019, un nostro coordinatore ha visitato alcuni ex studenti nelle loro nuove sistemazioni: ciò a cui ha assistito è stato devastante e pericoloso. Molte località di accoglienza per richiedenti asilo sono isolate e remote, lontane da servizi, ospedali, scuole o mercati. Le abitazioni precarie sono infestate da insetti e senza accesso ai servizi medici in caso di emergenza. I campi sono sovraffollati e pericolosi con atti di cruda violenza compiuti alla luce del sole: abbiamo visto un uomo pugnalato al centro di una passerella comune, di fronte ai bambini che stavamo incontrando. In questi campi, l'arrivo della notte porta solo ulteriore paura e oscurità. Parlando con le famiglie degli studenti, abbiamo chiesto: come può aiutarvi Still I Rise?

Un genitore ci guardò negli occhi e ci chiese di portare il suo bambino in un posto sicuro per imparare.

Capimmo che dovevamo creare un programma estivo per l’estate 2019.

Abbiamo creato la scuola estiva di Still I Rise a Samos quando abbiamo capito che i nostri ex studenti non avevano accesso all'istruzione durante i mesi estivi.

Ci sforziamo sempre di essere flessibili e di rispondere alle esigenze dei nostri studenti e la scuola estiva è stata la risposta migliore.

Per motivi legali e logistici, non abbiamo potuto offrire questo programma a tutti gli ex studenti, ma soltanto ai pochi che hanno ottenuto tutti i documenti necessari ed i permessi dai genitori. Gli studenti selezionati hanno avuto accesso all'istruzione e alle attività del Mazí per sei giorni alla settimana per tutta la durata del loro soggiorno. Hanno ricevuto inoltre supporto e tutoraggio extra nella casa estiva in cui li abbiamo ospitati per massimizzare i loro guadagni educativi durante il breve periodo sull'isola. La casa ha offerto un'atmosfera familiare, sicura e di supporto, sotto l’attenta supervisione dei coordinatori Still I Rise. Durante i fine settimana li abbiamo accompagnati alla scoperta dei luoghi più belli dell’isola, fino ad allora a loro sconosciuti: belle spiagge, cascate ed escursioni. Abbiamo visto gli studenti prosperare in un ambiente sicuro; imparare a nuotare, leggere in inglese, andare in bicicletta e scrivere.

I benefici sono stati straordinari e gli studenti l'hanno definita "la migliore estate della mia vita". Non smettiamo mai di fare il meglio per i nostri studenti ed ex studenti e siamo immensamente grati ai donatori che hanno reso possibile questa esperienza dal valore inestimabile per i nostri bambini.