07.09.2020 ・

Vuoi contribuire alla prima scuola Internazionale per bambini profughi in Africa? Abbiamo bisogno di te!

Il Kenya è uno dei Paesi africani che ospita più profughi in assoluto, quasi 500 mila. Di questi, 260 mila sono bambini. E anche tra i cittadini keniani, oltre 6 milioni di minorenni vivono in povertà. In un Paese caratterizzato dalla disuguaglianza, il bisogno principale sono le pari opportunità. Noi siamo qui per trasformare i sogni infranti in un futuro più giusto.

Per questo stiamo aprendo la prima scuola internazionale per bambini dimenticati in Africa. Abbiamo al nostro fianco partner solidi e abbiamo studiato il territorio, il contesto e i suoi bisogni. Siamo pronti a passare alla fase operativa e inaugurare la scuola. Per farlo abbiamo bisogno del tuo supporto.

DONA ORA!

SCOPRI IL PROGETTO

L'EDIFICIO OGGI

La scuola si trova al limitare della baraccopoli di Mathare. Grazie a questa posizione potremo accogliere bambini e bambine di 10 diverse nazionalità oltre a studenti keniani svantaggiati. L'edificio da ristrutturare per intero conta 1.200 metri quadrati, 24 stanze, ballatoi luminosi e un parco molto grande tutto attorno. 

L'EDIFICIO DOMANI

Ristrutturiamo il piano terra e il primo piano così come tutta l'area verde. Rimoduleremo gli spazi per creare zone comuni, la libreria, aule per classi specifiche: informatica, scienze, arte. Abbiamo curato la scelta di ogni materiale per rispondere al concetto di spazio che educa centrale per il nostro metodo educativo.

PER DIRTI GRAZIE

Nella sala grande della nostra scuola ci sarà spazio per un muro decorato finemente.

Su di esso potrebbe esserci anche il tuo nome o quello di qualcuno che ami. Dedicheremo "un mattone" ad ogni donatore che ha contiribuito con 100€ o più alla raccolta fondi. Quando doni puoi specificare nel messaggio se vuoi dedicare il tuo mattone a qualcun'altro: una persona cara, un amico, la persona che ami. 

Sarà un'opera d'arte della generosità che progetteremo e realizzaremo con i nostri studenti. Da parte di tutti noi, grazie!

 

DONA ORA!


Dai uno sguardo al muro dei donatori per scoprire chi ha donato finora!

Per aprire una Scuola Still I Rise a Nairobi servono 50.000€:

 

  • 30.000€ per affittare l'edificio, stendere i progetti riguardanti la sicurezza e ristrutturarlo secondo il nostro modello educativo.

 

  • 10.000€ per arredare la scuola una volta ristrutturata: banchi, lavagne, tecnologia, divani per la sala comune, biblioteca, cucina. Tutto quanto serve per far sentire ogni bambino a casa.

 

  • 10.000€ per le spese legali, notarili e di avviamento del progetto. Garantire la piena sicurezza e la sostenibilità del progetto nel lunghissimo periodo è la priorità.

 


Puoi donare attraverso il modulo oppure tramite bonifico bancario:
IBAN: IT84J0501803200000016947665
Intestato a ASSOCIAZIONE STILL I RISE A.P.S.
BIC/SWIFT CCRTIT2T84A / BANCA POPOLARE ETICA

Se scegli il bonifico, scrivici una mail: ci piacerebbe ringraziarti e raccontarti come utilizziamo la donazione ricevuta.

IN CONTATTO

Dopo aver donato riceverai via email il numero Whatsapp di Michele Senici, direttore dell'educazione di Still I Rise a Nairobi.

Riceverai aggiornamenti sui lavori, sulle scelte di stile e sui primi momenti di vita della scuola a Nairobi!

Grazie al tuo supporto stiamo facendo qualcosa di mai provato prima. Stiamo scrivendo il futuro attraverso l’educazione dei più deboli, dei più fragili e dei dimenticati dal mondo. Insieme, siamo sulla strada giusta.

SCOPRI IL PROGETTO!