07.09.2020 ・

Insieme stiamo costruendo la prima scuola internazionale per bambini profughi e dimenticati del continente africano!

Il Kenya è uno dei Paesi africani che ospita più profughi in assoluto, quasi 500 mila. Di questi, 260 mila sono bambini. E anche tra i cittadini keniani, oltre 6 milioni di minorenni vivono in povertà. In un Paese caratterizzato dalla disuguaglianza, il bisogno principale sono le pari opportunità. Noi siamo qui per trasformare i sogni infranti in un futuro più giusto.

Per questo stiamo aprendo la prima scuola internazionale per bambini dimenticati in Africa. Abbiamo al nostro fianco partner solidi e abbiamo studiato il territorio, il contesto e i suoi bisogni. Siamo passati alla fase operativa e ora ci prepariamo ad inaugurare la scuola. Per fare tutto questo abbiamo chiesto il tuo supporto e la generosità di tanti donatori ha reso possibile questo sogno. L'obiettivo di 50.000€ è stato raggiunto e superato: se puoi, imposta ora una donazione ricorrente per aiutarci ad aprire la scuola garantendo i migliori materiali e la più alta qualità ai nostri studenti.

DONA ORA!

SCOPRI IL PROGETTO

L'EDIFICIO OGGI

La scuola si trova al limitare della baraccopoli di Mathare. Grazie a questa posizione potremo accogliere bambini e bambine di 10 diverse nazionalità oltre a studenti keniani svantaggiati. L'edificio da ristrutturare per intero conta 1.200 metri quadrati, 24 stanze, ballatoi luminosi e un parco molto grande tutto attorno. 

L'EDIFICIO DOMANI

Ristrutturiamo il piano terra e il primo piano così come tutta l'area verde. Rimoduleremo gli spazi per creare zone comuni, la libreria, aule per classi specifiche: informatica, scienze, arte. Abbiamo curato la scelta di ogni materiale per rispondere al concetto di spazio che educa centrale per il nostro metodo educativo.

A CHE PUNTO SIAMO

FASE 1: RISTRUTTURAZIONE

 

Stiamo ristrutturando l'edificio grazie al lavoro di un'impresa edile locale. Stiamo preprando la struttura per ospitare la nostra scuola internazionale, seguendo i migliori standard e le regole del nostro modello educativo, per cui anche gli spazi educano.

In particolare ci stiamo concentrando su:

AREE INTERNE:

  • la posa di 950m2 di mattonelle, laminato e mattonelle murali
  • la pittura degli interi, circa 1800m2
  • la pittura degli esterni, circa 1000m2
  • la ricostruzione dell'intero impianto elettrico ed idraulico
  • l'installazione di circa 80 punti luce, la maggior parte a led
  • la posa di 20 sanitari
  • la demolizione e costruzione di 175m2 di pareti, di cui 15m2 in vetro
  • la verniciatura, riparazione e sostituzione di tutti gli infissi
  • la posa di 20 nuove porte
  • la verniciatura di 150 metri lineari di ringhiere
  • la ricostruzione del portico di accesso e di 90 metri di muro a secco

AREE ESTERNE:

  • il rimestamento del prato, la piantumazione della siepe e la semina dell'erba
  • la costruzione di 430m2 di viale e rampa d'accesso, inclusi 4 posti auto e una rotonda decorata da una fontana ornamentale in pietra locale
  • la posa di un nuovo ingresso e di una recinzione perimetrale

 


ULTIMO AGGIORNAMENTO: 08/10/2020

PER DIRTI GRAZIE

Nella sala grande della nostra scuola ci sarà spazio per un muro decorato finemente.

Su di esso potrebbe esserci anche il tuo nome o quello di qualcuno che ami. Dedicheremo "un mattone" ad ogni donatore che ha contiribuito con 100€ o più alla raccolta fondi. Quando doni puoi specificare nel messaggio se vuoi dedicare il tuo mattone a qualcun'altro: una persona cara, un amico, la persona che ami. 

Sarà un'opera d'arte della generosità che progetteremo e realizzaremo con i nostri studenti. Da parte di tutti noi, grazie!

 

DONA ORA!


Clicca sul muro dei donatori per scoprire chi ha donato finora!

Abbiamo raccolto, grazie alla generosità di molti, i 50.000€ necessari per aprire la Scuola Still I Rise a Nairobi:

  • 30.000€ per affittare l'edificio, stendere i progetti riguardanti la sicurezza e ristrutturarlo secondo il nostro modello educativo.
  • 10.000€ per arredare la scuola una volta ristrutturata: banchi, lavagne, tecnologia, divani per la sala comune, biblioteca, cucina. Tutto quanto serve per far sentire ogni bambino a casa.
  • 10.000€ per le spese legali, notarili e di avviamento del progetto. Garantire la piena sicurezza e la sostenibilità del progetto nel lunghissimo periodo è la priorità.

Puoi donare attraverso il modulo oppure tramite bonifico bancario:
IBAN: IT84J0501803200000016947665
Intestato a ASSOCIAZIONE STILL I RISE A.P.S.
BIC/SWIFT CCRTIT2T84A / BANCA POPOLARE ETICA

Se scegli il bonifico, scrivici una mail: ci piacerebbe ringraziarti e raccontarti come utilizziamo la donazione ricevuta.


SE PUOI, IMPOSTA ORA UNA DONAZIONE MENSILE: CI AIUTI AD OFFRIRE IL MEGLIO AI NOSTRI BAMBINI, PER LUNGO TEMPO.

IN CONTATTO

Dopo aver donato riceverai via email il numero Whatsapp di Michele Senici, direttore dell'educazione di Still I Rise a Nairobi.

Riceverai aggiornamenti sui lavori, sulle scelte di stile e sui primi momenti di vita della scuola a Nairobi!

Grazie al tuo supporto stiamo facendo qualcosa di mai provato prima. Stiamo scrivendo il futuro attraverso l’educazione dei più deboli, dei più fragili e dei dimenticati dal mondo. Insieme, siamo sulla strada giusta.

SCOPRI IL PROGETTO!